Rubrica Di Psicologia

Preoccupazioni

Distinzione tra Ansia E Preoccupazioni

La preoccupazione e l’ansia sembrano voler dire la stessa cosa, invece l’articolo ci spiega che la preoccupazione è uno stato psicologico, non influisce sul nostro funzionamento professionale, è controllabile e può aiutarci a trovare strategie per risolvere il problema. L’ansia invece a livelli eccessivi è considerata un disturbo mentale e pone costantemente il nostro corpo in tensione.

Sogni

È Tempo di Rinunciare ai Tuoi Sogni?

Quando si fallisce il qualcosa spesso si tende a reputare fallita la nostra stessa persona. Eppure, come sostiene l’articolo, è una compente integrante al nostro successo. Col tempo fallire è diventato un fattore più accettabile a livello sociale piuttosto che rinunciare che invece è considerato come un atto di debolezza; un pregiudizio che ha bloccato molte persone nel prendere una scelta. A volte però rinunciare a perseguire un obiettivo può essere un approccio più sano piuttosto che perseverare senza risultati.

Impressione

Come Fare una Buona “Prima” Impressione?

Spesso i primi istanti in cui entriamo fisicamente a contatti con gli altri possono già fornire delle buone o delle cattive impressioni di noi stessi. È importante analizzare il contesto e la situazione in cui stiamo per entrare e modellare il nostro linguaggio del corpo in modo funzionale. Altrettanto fondamentale è non arrivare in ritardo, mostrare le emozioni appropriate alla situazione, osservare le persone e decidere quando essere al centro dell’attenzione.

Ansia Sociale

Ansia Sociale: Cos’è?

L’ansia sociale è una condizione psicologica relativamente comune e può influenzare molto il modo in cui viviamo noi stessi, le relazioni con gli altri e i nostri contesti di vita. Spesso si innesca un meccanismo di evitamento “negativamente rinforzante” che va ad inficiare tutti i nostri sforzi. L’importanza di trovare delle strategie per fortificare il proprio valore sociale e relazionale, come l’auto-realizzazione la disponibilità al confronto con gli altri.

Sonno

Miti da Sfatare sul Sonno

Dall’articolo si possono riconoscere alcuni assunti importanti riguardo il sonno: la necessità di dormire può variare da individuo a individuo; è importante concentrarsi sulla qualità del riposo e non solo sulla quantità; dormire meno di sei ore a notte comporta dei deficit di salute, benessere e prestazione; durante l’età della giovinezza si ha la necessità di dormire di più rispetto all’età adulta; le nostre preferenze del sonno sono influenzate dallo stile di vita; il sonno è fondamentale per la salute e l’equilibrio emotivo.